STUCCATURA E PULIZIA DEL GRES PORCELLANATO

La stuccatura e pulizia del gres porcellanato realizzata con  “Stucchi epossidici”

Nel caso di utilizzo di stucchi epossidici, considerato che essi induriscono rapidamente in pochi minuti, il lavaggio “dopo-posa” quindi, deve essere eseguito con detergenti alcalini.

Tutto, deve essere svolto ovviamente, il più rapidamente possibile, seguendo dettagliatamente le indicazioni e le procedure d’utilizzo indicate sull’ etichetta del prodotto.

In linea di massima , il procedimento da seguire è il seguente

1) Preparare il detergente come indicato in etichetta.

A tal proposito, vi consigliamo di effettuare prima delle prove su piastrelle non posate per verificare l’inalterabilità della superficie della piastrella.

2) Poi, innanzitutto, bagnare il pavimento con acqua pulita.

3) Succesivamente, stendere la soluzione sulle piastrelle e lascairla agire per qualche minuto.

4) Ora abbiamo due possibilità: O passare la monospazzola con i relativi dischi (verdi per le superfici strutturate e rosso per le non strutturate). In alternativa  utilizzare una paglietta (verde per le superfici strutturate e rossa/marrone per le non strutturate). E’ supefluo dire che chiaramente, bisognerà strofinare energicamente la superficie delle piastrelle.

5) Quando sarà tutto pulito, risciacquare abbondantemente con acqua pulita aspirando il liquido.

Pulizia quotidiana del gres porcellanato

La pulizia ordinaria può essere fatta con l’ausilio di normali detergenti neutri. Prodotti cioè adatti alle superfici ceramiche.

Eventualmente potrete,  diluirli in acqua calda per aumentarne l’efficacia,ma,  attenetevi sempre e scrupolosamente, alle istruzioni riportate in etichetta dal produttore.