LO STILE INDUSTRIAL

PAVIMENTI INDUSTRIAL E STILE INDUSTRIAL

Un pò di storia

Dal recupero degli spazzi dismessi ed il loro riuso, nasce negli anni cinquanta lo stile industrial. Nasce nella citta di New York, in quelle zone in cui in precedenza erano sorti uffici ed industrie appunto.

Il fascino, la bellezza delle fabbriche, dei depositi (di un tempo) che rivivono e vengono riproposte, come nuove abitazioni. Questo stile, inizia a diffondersi ed affermarsi pian piano, in altre realtà metropolitane, grazie anche all’avvento della Pop Art.

Si passa quindi dal recupero edilizio delle pareti e dei pavimenti industrial all’arredo vero e proprio. Lampade, mobili, oggetti di antiquariato che vengono trasformati, rivisitati e rinascono a nuovo vita.

Le caratteristiche

Iniziamo col dire che, la prima cosa che identifica le caratteristiche di questo stile abitativo, è la scelta dello spazio. Si prestano molto bene i loft e gli open space (oggi in gran voga) ad essere arredati in maniera ariosa, con pochi, tramezzi quindi ed imitando il più possibile i veri spazzi industriali.

Le linee sono sobrie, nette. Gli arredi molto pratici, sinonimo di un design funzionale e nello stesso tempo originale.

I materiali impiegati sono grezzi, autentici, materici e caratterizzati da una forte semplicità ed un ottimo equilibrio.

Anche i colori sono importanti, soprattutto le sfumature delle scale di grigi, ma anche tutte quelle imperfezioni cromatiche che possono esaltare forme e stili insoliti e vintage.

Il riuso, il reinterpretare epoche ma, anche il riutilizzare elementi (o parte di essi) oggetti per funzioni totalmente diverse da quelle per cui erano stati creati. In poche parole: estroso, moderno, versatile caldo, brioso. Se vi riconoscete in questi aggettivi, beh, allora lo stile industrial sarà davvero il modo giusto per concepire e vivere la vostra casa.

ebaypavimenti